Notizie dal comune

Notizie dal comune18/02/2021

RACCOLTA OSSERVAZIONI AGGIORNAMENTO PIANO TRIENNALE PREVENZIONE E CORRUZIONE 2021-2023

Nella sezione Avvisi dell'Albo Pretorio si può scaricare il Modulo per le osservazioni

 

 

Notizie dal comune26/01/2021

"GIORNATA DELLA MEMORIA 27/01/1945 - 27/01/2021"

 

"Quelli che non ricordano il passato sono condannati a ripeterlo."

 

(La frase si trova incisa in trenta lingue su un monumento nel campo di concentramento di Dachau)

Notizie dal comune26/11/2020

FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO ANNO SCOLASTICO 2020/2021

Si comunica che all’Albo Pretorio del Comune è stato pubblicato l’Avviso per l'assegnazione del beneficio relativo alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per l'a.s. 2020/2021:

Possono accedere al beneficio dei contributi per la fornitura totale o parziale dei libri di testo per l'anno scolastico 2020/2021 i genitori o gli esercenti la patria potestà di alunni della scuola media di I grado appartenenti a famiglie il cui indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) non sia superiore a € 10.632,00;

Il modulo di richiesta può essere ritirato presso tutte le segreterie delle scuole o l'ufficio URP del Comune di Decollatura. Può essere, altresì, scaricato dall’Albo Pretorio del comune alla sezione "avvisi".

Le istanze di ammissione al contributo dovranno essere presentate entro il 15 Dicembre 2020, pena l'esclusione dal contributo, presso l'Istituzione scolastica frequentata.

 

Il Responsabile di Settore

Dott.ssa Angela Brigante – Sindaco

 

Per scaricare l’Avviso clicca  QUI

Notizie dal comune08/11/2020

COMUNICAZIONE ALLA CITTADINANZA - EMERGENZA CORONAVIRUS

 In ordine alla diffusione di alcune notizie, divulgate tramite social, circa la presenza nel territorio comunale di presunti casi positivi al Covid-19, riscontrati da tampone naso-faringeo rapido di tipo antigenico effettuati in strutture sanitarie private, mi urge sottolineare che il Sindaco, dovendosi attenere scrupolosamente alle indicazioni del Dipartimento di Prevenzione dell'ASP di Catanzaro, non può diffondere dati non confermati dalle autorità sanitarie competenti né tantomeno intraprendere iniziative autonome che non siano disposte dalle stesse autorità o previste dalle misure di prevenzione e contenimento del contagio, vigenti in materia.

 

L’impegno di un Sindaco, anziché alimentare la diffusione di notizie dubbie non confermate dagli organi preposti e fomentare al contempo situazioni di panico, è mirato a fronteggiare la situazione emergenziale agendo nel solco della legalità e predisponendo, al fine di scongiurare il rischio di contagio, ogni necessaria iniziativa ritenuta più opportuna, alla luce delle circostanze concrete ed ufficialmente riconosciute.

 

In riferimento alla recente divulgazione tramite social di alcune notizie relative allo scenario epidemiologico locale, prive di fondamento e non degne di risposta in quanto probabilmente dettate da finalità politiche o da interessi personali, e dal chiaro contenuto denigratorio per le subdole ed insinuanti allusioni tendenti a ledere la reputazione del Sindaco, si rende necessario informare la cittadinanza che, pur nell’apparente silenzio, si sta operando costantemente seguendo il principio ispiratore della tutela della salute pubblica e senza mai arretrare rispetto al proposito di perseguire, con alto senso di responsabilità, il bene collettivo ponendo in essere le misure per prevenire il rischio di diffusione del COVID-19 nell’ambito del territorio comunale e cercando di fare fronte comune nei confronti di un nemico invisibile che interessa tutti indistintamente.

 

In ottemperanza alle disposizioni vigenti in materia, al fine di monitorare l'evolversi della situazione epidemiologica sul territorio comunale, è quotidiana l’interlocuzione dell’Amministrazione con il Dipartimento di Prevenzione dell’ASP di Catanzaro, i medici di base, l’Unità Speciale di Continuità Assistenziale, il Comando della locale stazione dei Carabinieri, le Istituzioni Scolastiche ed i medici della UCCP del Reventino.

 

A dimostrazione poi dell’impegno profuso dall’Amministrazione a rendere prioritaria ogni iniziativa volta alla tutela della salute pubblica, sin dall’inizio della dichiarazione dello stato di emergenza da COVID-19 su tutto il territorio nazionale, la stessa si è adoperata a promuovere diverse attività a supporto della popolazione e tra queste, in particolare, dopo aver attivato il Centro Operativo Comunale, l’erogazione delle misure di sostegno e solidarietà in favore dei nuclei familiari in difficoltà economica, anche se temporanea, dovuta all'emergenza sanitaria in corso, a valere, nella fase iniziale, sui fondi ministeriali stanziati con Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile (oltre 28mila euro) e, successivamente, a valere su risorse PAC Calabria 2014/2020 (oltre 16mila euro).

 

Di concerto con le Istituzioni Scolastiche, in via preventiva ed allo scopo di garantire una maggiore sicurezza negli ambienti scolastici, si è ritenuto opportuno predisporre, periodicamente, la sanificazione ed igienizzazione delle scuole mediante l'intervento di ditte specializzate.

 

Sulla scorta di informazioni fondate, a scopo precauzionale e in sinergia con il Dirigente scolastico dell’IC Serrastretta-Decollatura si è, inoltre, stabilito di disporre, con Ordinanza sindacale n°30 del 08/11/2020, la chiusura dei vari plessi scolastici ricadenti sul territorio comunale per una settimana a far data dal 09 novembre, con riserva di eventuale proroga legata all'evoluzione della situazione emergenziale locale.

Preso atto del trend di crescita della curva dei contagi sull'intero territorio nazionale, l’Amministrazione comunale, con il prezioso supporto operativo dei volontari del gruppo N.E.R.S. e in stretta collaborazione con il Dott. Esposito della UCCP del Reventino, con i medici di base e con quelli delle USCA,  sta collaborando all'allestimento, che dovrebbe avvenire a breve, di una tenda della Protezione Civile Regionale nello spazio retrostante il Poliambulatorio, al fine di dare la possibilità ai soggetti più esposti al rischio di contagio di effettuare, tramite operatori sanitari esperti, i test diagnostici, consegnati ai medici di famiglia dalla Protezione Civile, per verificare la positività al virus.

 

Con l'auspicio che tutto possa risolversi per il meglio in tempi brevi e, confidando nel senso di responsabilità che contraddistingue la popolazione decollaturese, al fine di salvaguardare la salute pubblica, l'invito è quello di essere ossequiosi delle disposizioni vigenti in materia di contenimento del rischio di contagio da COVID-19, evitando inutili allarmismi in conseguenza della diffusione di informazioni infondate che potrebbero generare sospetti e situazioni di panico difficili da gestire.

 

Dalla Casa Municipale, 08 novembre 2020

 

 

                     Il Sindaco

                         f.to Dott.ssa Angela Brigante

torna all'inizio del contenuto